Come si ridimensiona un oggetto in Photoshop?

tempo di emissione: 2022-09-24

Esistono diversi modi per ridimensionare un oggetto in Photoshop.Un modo è usare lo strumento Ritaglia.Puoi ritagliare l'oggetto selezionando l'area che vuoi mantenere e trascinandolo fuori dall'immagine.Un altro modo è usare lo strumento Scala.Con questo strumento, puoi ridimensionare l'oggetto facendo clic e trascinando uno dei suoi angoli o bordi.Puoi anche usare lo strumento Sposta per spostare un oggetto all'interno dell'immagine.Infine, puoi utilizzare gli strumenti Trasforma per ridimensionare un oggetto in modi più complessi.Ad esempio, puoi utilizzare gli strumenti di trasformazione per allungare o ridurre la larghezza o l'altezza di un oggetto, ruotarlo o capovolgerlo. Qualunque metodo tu scelga, assicurati di seguire queste linee guida di base: 1) Assicurati che l'immagine originale sia correttamente dimensionato prima di iniziare qualsiasi lavoro di ridimensionamento.Se l'immagine originale è troppo piccola, i risultati saranno imprecisi; se l'immagine originale è troppo grande, avrai problemi a inserire tutto nel documento finale2) Inizia sempre con una stima approssimativa di quanto ridimensionamento devi fare prima di iniziare effettivamente a lavorare sul documento3) Fai attenzione quando usi gli strumenti di trasformazione: essi può creare facilmente effetti indesiderati4) Sii paziente: il ridimensionamento degli oggetti in Photoshop richiede del tempo5) Ricorda che ci sono molti modi diversi per ridimensionare un oggetto in Photoshop e che ogni approccio può produrre risultati diversi6) Tieni presente che non tutti gli oggetti devono essere completamente ridimensionati ; a volte basta cambiare le loro proporzioni (per esempio, fare un oggetto più alto o più basso), o aggiustare la loro posizione (per esempio), sarà sufficiente7) Infine, non dimenticare di salvare periodicamente il tuo lavoro per riferimento futuro!Se tutto il resto fallisce... Ci sono momenti in cui niente funziona bene e qualunque cosa provi sembra sfocare sullo schermo.In questi casi potrebbe essere necessario fare un ulteriore passo avanti e ripristinare le immagini da zero utilizzando software di fotoritocco come Adobe Photoshop Elements o Adobe Photoshop Classic CC. Questo tipo di ripristino di solito comporta la modifica di eventuali elementi indesiderati (come persone o dettagli dello sfondo), il ripristino dei colori e dei toni persi nelle immagini che sono state danneggiate dalla compressione e, infine, la correzione di eventuali distorsioni causate da impostazioni di imaging improprie durante l'acquisizione8).Quindi, sia che provi qualcosa di nuovo per la prima volta o che modifichi una vecchia tecnica, continua ad imparare!E soprattutto ricorda: la pratica rende perfetti!Per ridimensionare un elemento all'interno di una finestra del documento:1 Apri PhotoShop2 Seleziona Immagine > Ridimensiona3 Scegli una delle opzioni Ritaglia selezione dal menu della barra degli strumenti4 Trascina l'area selezionata al di fuori dell'immagine5 Rilascia il pulsante del mouse6 Fai clic su OK7 Inserisci le dimensioni desiderate8 Rilascia il pulsante del mouse9 Fai clic su Salva con nome10 Chiudi PhotoShop11 Elimina la selezione ritagliata12 Ripeti i passaggi 1-11 per altre dimensioni13 Chiudi PhotoShop14 Visualizza prodotto finito Se tutto il resto fallisce... Nel caso in cui nessuna delle seguenti soluzioni abbia funzionato, ripristina le foto da Photoshop CS6

Lo strumento Ritaglia consente agli utenti di selezionare porzioni di un'immagine che vorrebbero conservate mentre ne ridimensionano altre in base alle preferenze dell'utente con un controllo di precisione sui margini di ridimensionamento attorno al contenuto selezionato, consentendo agli utenti una grande flessibilità quando modificano le proporzioni senza perdere dettagli importanti.[1] Lo strumento di ridimensionamento consente agli utenti di controllare con precisione la quantità di cambiamento di dimensione che deve verificarsi dopo aver fatto clic e trascinato lungo una coppia bordo/angolo,[2] raggio dell'angolo,[3] distanza tra i punti,[4], spaziatura orizzontale,[5], verticale spaziatura,[6], angolo di rotazione[7]o angolo di taglio[8].Gli utenti possono anche regolare i singoli valori dei pixel durante il ridimensionamento.[9][10][11][12][13][14] Quando si trasformano le forme con le maniglie abilitate (elementi con superfici strutturate, ecc.), le coordinate di trasformazione relative ai punti di ancoraggio[15] si aggiorneranno dinamicamente fornendo un controllo a grana fine sulla distorsione della forma.[16] Le maniglie di trasformazione consentono la manipolazione diretta delle aree di forma trasformate senza farle scattare di nuovo in posizione al rilascio, utile per un posizionamento preciso preservando i dettagli.[17][18][19][20] Infine, la funzionalità Annulla/Ripeti fornisce un rapido accesso alle trasformazioni effettuate prima di più modifiche consecutive, aumentando così l'efficienza durante le trasformazioni ripetitive.

Quali sono le dimensioni della tela di default in Photoshop?

Come si ridimensiona un oggetto in Photoshop?Quali sono le dimensioni di una tela di Photoshop?Come si ridimensiona un'immagine in Photoshop?Quali sono le dimensioni di una foto in Photoshop?Dimensione tela: l'impostazione predefinita è 640x480 pixel. Dimensione immagine: l'impostazione predefinita è 72 dpi. Opzioni di ridimensionamento: è possibile ridimensionare un oggetto utilizzando uno dei seguenti metodi:1.Fare clic sull'area desiderata dell'oggetto da ridimensionare e utilizzare le maniglie di ridimensionamento (o il mouse) per trascinarlo in una nuova posizione.2.Utilizzare lo strumento Ridimensiona immagine (disponibile in Modifica > Dimensioni immagini) per ingrandire o ridurre le dimensioni di un'immagine entro i limiti correnti.3.Usa uno degli strumenti di zoom di Photoshop, come Zoom avanti o Zoom indietro, per modificare la quantità di dettagli mostrati sullo schermo a un dato livello di ingrandimento. Quando ridimensioni un'immagine, assicurati di preservare tutte le proporzioni e i valori dei pixel in modo che il tuo prodotto finale appaia accurato e dall'aspetto professionale. Tieni presente che se stai ingrandendo o riducendo un'immagine utilizzando uno degli strumenti di zoom di Photoshop, alcune aree potrebbero risultare sfocate a causa dell'aliasing; questo è inevitabile e non influisce sulla qualità o sulla precisione complessive".

Come faccio a ridimensionare gli oggetti in Photoshop?

Esistono tre modi per ridimensionare gli oggetti in Photoshop: con le maniglie di ridimensionamento, con lo strumento Ridimensiona immagine o utilizzando uno degli strumenti di zoom di Photoshop.

Qual è la differenza tra il ridimensionamento della tela e il ridimensionamento di un'immagine in Photoshop?

Il ridimensionamento della tela è un metodo per modificare le dimensioni di un'immagine su una pagina Web o in un documento.Il ridimensionamento dell'immagine è il processo di riduzione delle dimensioni di un file immagine senza perdere alcuna informazione. Quando ridimensioni un'immagine in Photoshop, ne stai effettivamente modificando le dimensioni (larghezza e altezza). Ciò significa che se desideri mantenere le stesse proporzioni dell'immagine originale, dovrai assicurarti che le nuove dimensioni siano identiche. Il ridimensionamento dell'immagine può essere eseguito in due modi: Puoi ridurre le dimensioni di un'immagine scegliendo File > Salva con nome... e selezionando JPEG o PNG come formato. Oppure puoi utilizzare uno dei filtri di Photoshop per ridimensionare automaticamente un'immagine. Alcuni strumenti comuni per ridimensionare le immagini in Photoshop includono: Lo strumento Larghezza ti consente di ridurre o ingrandire larghezza per percentuale.Lo strumento Altezza fa lo stesso per l'altezza. Lo strumento Ritaglia ti consente di rimuovere parti di un oggetto dalla sua area originale, preservando altre aree. Puoi anche usare questi strumenti per cambiare il modo in cui gli oggetti sono posizionati all'interno delle loro cornici originali: Il comando Trasforma consente puoi spostare, ruotare e ridimensionare gli oggetti all'interno dei loro fotogrammi. (Nota: potrebbe essere necessario selezionare più livelli prima di utilizzare questo comando.) Lo strumento Scala consente di modificare la dimensione dei singoli pixel all'interno di un oggetto. (Suggerimento: per aumentare o riduci la risoluzione dei pixel senza influire sulle dimensioni complessive del file, prova a utilizzare il filtro Pixelate.) Per ridimensionare le immagini con maggiore precisione rispetto a quanto è possibile con il ritaglio o il ridimensionamento da solo, prova a utilizzare uno degli strumenti di distorsione di Photoshop: (questi distorcono leggermente le immagini in modo da mantenere alcuni dettagli mentre appare ancora più piccolo o più grande sullo schermo.) Per ulteriori informazioni sull'utilizzo delle immagini in Photoshop, consulta le nostre guide su Dimensioni tela e Ridimensionamento immagine.

Come si ridimensiona la tela in Photoshop?

Ci sono alcuni modi per ridimensionare un oggetto in Photoshop.È possibile utilizzare lo strumento Trasforma, lo strumento Scala o lo strumento Selezione rettangolare.

Lo strumento Trasforma ti consente di spostare, ruotare e ridimensionare un oggetto.Lo strumento Scala consente di modificare le dimensioni di un oggetto moltiplicandone la larghezza o l'altezza per un determinato numero (o percentuale). Lo strumento selezione rettangolare consente di selezionare porzioni di un oggetto e ridimensionarle senza influire sulle aree circostanti.

Per ridimensionare un oggetto utilizzando lo strumento Trasforma: 1.Apri Photoshop e crea un nuovo documento. 2.Seleziona lo strumento Trasforma dalla tavolozza Strumenti e fai clic sull'immagine per aprirla in vista prospettica (vedi Figura 1). 3.Per ridimensionare l'immagine, trascina uno dei suoi angoli per regolarne le dimensioni (vedi Figura 2). 4.Per ripristinare le dimensioni originali, rilascia il pulsante del mouse quando raggiungi la dimensione desiderata.Per ridimensionare l'immagine utilizzando le percentuali: 1.Apri Photoshop e crea un nuovo documento. 2.Seleziona lo strumento Trasforma dalla tavolozza Strumenti e fai clic sull'immagine per aprirla in vista prospettica (vedi Figura 1). 3.Nella barra delle opzioni nella parte superiore di Photoshop, seleziona Scala tra le sue opzioni (vedi Figura 3). 4a Se desideri modificare solo una dimensione, ad esempio, se desideri rendere l'immagine due volte più larga ma non due volte più alta, fai clic su una delle estremità di entrambi gli assi finché entrambi non dicono "Percentuale" accanto a loro (puoi vedere questo nella Figura 3 cercando due piccoli triangoli uno accanto all'altro), quindi digitare 100% in ciascun campo accanto a quell'asse (questi valori verranno utilizzati rispettivamente quando si ridimensiona o si aumenta; vedere di seguito per ulteriori informazioni su come funzionano le percentuali). 4b Se desideri modificare entrambe le dimensioni contemporaneamente, ad esempio, se desideri rendere l'immagine due volte più larga ma anche due volte più alta, digita invece 200% in ciascun campo accanto a quell'asse (questi valori verranno utilizzati quando si ridimensiona o rispettivamente; vedere sotto per maggiori informazioni su come funzionano le percentuali). 5a Fare clic su OK per applicare queste modifiche e tornare alla vista Prospettica (vedere la Figura 4): le immagini appena ridimensionate dovrebbero ora apparire esattamente dove si trovavano prima, ma con le proporzioni modificate di conseguenza!5b Per annullare tutte le modifiche apportate fino a quel momento senza tornare completamente fuori dalla vista Prospettiva, premi Ctrl+Z/Comando+Z contemporaneamente: le tue immagini appena ridimensionate dovrebbero ora apparire esattamente dove erano prima, ma con le loro proporzioni modificate di conseguenza!

Per ridimensionare un oggetto utilizzando lo strumento Ridimensiona: 1a Apri Photoshop e crea un nuovo documento contenente le aree che desideri ingrandire o ridurre all'interno delle finestre della tela corrente; ricorda che se ingrandisci parti di una foto che occupano già parte delle finestre di tela di un'altra foto, quelle foto ingrandite potrebbero non sembrare del tutto corrette perché si sovrapporranno l'una all'altra parzialmente o completamente!Ad esempio...se volessi che la mia foto principale sul desktop fosse riempita interamente di testo lasciando vuote tutte le altre finestre in modo da poter confrontare facilmente diverse dimensioni una accanto all'altra...la salverei semplicemente come file JPG prima !Quindi potrei andare avanti ed eliminare tutte le finestre e i contenuti estranei all'interno dell'area di testo scelta prima di aprirla in PS ... 1b Con l'area selezionata ancora selezionata all'interno delle finestre Canvas di PS ... premi F11 / Ctrl + F11 solo come sempre (e assicurati che "Includi sfondo" sia deselezionato)...2a Una volta premuto F11/Ctrl+F11 (e lo sfondo è stato rimosso)...noterai improvvisamente tre opzioni aggiuntive "Scala" sotto " Trasforma" all'interno della barra delle opzioni di PS nell'angolo in alto a sinistra insieme agli strumenti "Traduci", "Ruota" e "Distorsione" esistenti: questi tre sono specificamente progettati esclusivamente per manipolare oggetti in scala; 3a Basta fare clic in qualsiasi punto all'interno di detta area ridimensionata inizia automaticamente ad applicare le impostazioni dell'opzione di detta scala a detta area mantenendo qualsiasi posizionamento / centraggio / allineamento ecc.

Come si ridimensiona un'immagine in Photoshop?

Ci sono alcuni modi per ridimensionare un'immagine in Photoshop.È possibile utilizzare gli strumenti di ridimensionamento sulla barra degli strumenti oppure è possibile utilizzare la finestra di dialogo Dimensione immagine.Per ridimensionare un'immagine utilizzando gli strumenti di ridimensionamento sulla barra degli strumenti, seleziona prima l'oggetto che desideri ridimensionare e quindi fai clic su uno dei pulsanti di ridimensionamento (l'icona del mirino). La dimensione dell'oggetto selezionato cambierà e anche qualsiasi altro oggetto vicino ad esso verrà ridimensionato in base alle rispettive dimensioni. Per ridimensionare un'immagine utilizzando la finestra di dialogo Dimensione immagine, aprire prima questa finestra di dialogo facendo clic sul relativo pulsante del menu ( l'icona delle tre linee), quindi selezionare Dimensione immagine.Quindi, seleziona una delle opzioni dalla sezione Larghezza di questa finestra di dialogo: Ridimensionamento automatico , che regolerà automaticamente tutte le immagini in base alla loro larghezza; o Ridimensionamento manuale , che ti consente di specificare una nuova larghezza per ciascuna immagine individualmente.Inoltre, puoi specificare manualmente una nuova altezza per ogni immagine immettendo un valore in pixel o percentuale.Infine, fai clic su OK per salvare le modifiche. Quando hai finito di regolare le tue immagini, assicurati di salvarle come nuovi file facendo clic su File > Salva con nome... .

Puoi aumentare le dimensioni di un livello in Photoshop senza perdere la qualità?

Esistono alcuni modi per ridimensionare un oggetto in Photoshop senza perdere la qualità.Un modo è utilizzare lo strumento Trasformazione libera.Puoi anche usare lo strumento Scala o la finestra di dialogo Dimensioni tela.Puoi anche modificare le dimensioni di un livello utilizzando l'opzione Dimensione livello nella tavolozza Livelli.Infine, puoi utilizzare il comando Dimensione immagine nel menu Immagine per modificare la dimensione di un file immagine.

Che cos'è l'interpolazione in Photoshop?

Quando ridimensioni un oggetto in Photoshop, il programma creerà automaticamente un nuovo file delle stesse dimensioni dell'originale ma con le nuove dimensioni.Questo processo è chiamato interpolazione.Esistono diversi tipi di interpolazione che Photoshop può utilizzare e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Il tipo più comune di interpolazione è l'interpolazione bilineare.Questo algoritmo crea un nuovo file calcolando la media dei valori di due pixel adiacenti.L'interpolazione bilineare è veloce e funziona bene per i bordi lisci, ma non è in grado di gestire molto bene le aree ad alto contrasto.

Un altro tipo di interpolazione è l'interpolazione spline cubica.Questo algoritmo utilizza le curve per approssimare i valori tra due pixel.È più lento dell'interpolazione bilineare, ma è migliore nel gestire aree ad alto contrasto e produce bordi più lisci rispetto all'interpolazione bilineare.

Infine, c'è l'interpolazione B-spline quadratica (QBS). QBS utilizza quattro diverse curve per approssimare i valori tra due pixel.È il più lento di tutti e tre i tipi di interpolazione, ma produce i bordi più lisci e i migliori risultati nelle aree ad alto contrasto.

Vicino più vicino vs interpolazione bilineare vs bicubica.Quale usare quando?

Quando si ridimensiona un oggetto in Photoshop, sono disponibili tre opzioni su come ridimensionare l'oggetto: Vicino più vicino, Bilineare e Bicubico.Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi.

L'algoritmo Nearest Neighbor è il più semplice e veloce da eseguire, ma produce risultati leggermente sfocati.L'interpolazione bilineare è più precisa dell'algoritmo Nearest Neighbor ma richiede più tempo per essere calcolata, risultando in bordi più smussati ma anche in una dimensione del file maggiore.L'interpolazione bicubica è la più accurata delle tre opzioni, ma richiede più tempo di elaborazione e produce file di dimensioni maggiori.

In definitiva, dipende da cosa stai cercando quando ridimensioni un oggetto in Photoshop: precisione o velocità?Se hai bisogno di un'elevata precisione, scegli Bicubico; se hai bisogno di prestazioni veloci, scegli Bilinear.È anche importante tenere a mente che ogni opzione ha la propria serie di compromessi, ad esempio, l'utilizzo di Bicubic può comportare file più grandi in generale, ma può essere più accurato rispetto all'utilizzo di Nearest Neighbor.

Perché la mia immagine diventa sfocata o sfocata quando la ingrandisco?C'è qualcosa che posso fare al riguardo oltre a ricominciare da capo con un file originale più grande con cui lavorare?v?

Ci sono alcune cose che puoi fare per ridimensionare un'immagine in Photoshop se diventa sfocata o sfocata quando ingrandita.Innanzitutto, assicurati che la risoluzione dell'immagine sia sufficientemente alta in modo che non diventi sfocata o sfocata quando ingrandita.In secondo luogo, usa l'anti-alias per appianare eventuali bordi frastagliati nell'immagine.Terzo, usa i livelli per dividere l'immagine in livelli separati e quindi ridimensiona ogni livello separatamente.Infine, usa lo strumento Trasformazione libera per regolare le dimensioni e la posizione dei singoli elementi all'interno dell'immagine.

C'è qualcosa che posso fare se la mia immagine appare a blocchi o frastagliata dopo averla ingrandita utilizzando l'interpolazione Bicubic Sharper?

Ci sono alcune cose che puoi fare per provare a risolvere questo problema.Uno consiste nell'usare la finestra di dialogo Dimensione immagine per impostare la dimensione dell'immagine in cui appare al meglio.Puoi anche provare a utilizzare l'interpolazione Bicubic Sharper invece dell'interpolazione Bicubic Smooth se pensi che farà la differenza.Infine, puoi provare a ridurre la risoluzione della tua immagine prima di ingrandirla.Ciò si tradurrà in file di dimensioni inferiori, ma potrebbe non avere l'aspetto di un'immagine con una risoluzione più elevata.

La mia foto sembra a posto sullo schermo, ma quando la stampo, parte della foto viene tagliata.Come posso risolvere questo problema?

Ci sono alcune cose che puoi fare per ridimensionare un oggetto in Photoshop.Un'opzione consiste nell'utilizzare lo strumento Trasformazione libera, che consente di ridimensionare l'oggetto allungandolo o comprimendolo.Puoi anche utilizzare lo strumento Ridimensiona per ridimensionare un oggetto modificandone le dimensioni rispetto ad altri oggetti sullo schermo o sulla stampa.Infine, puoi utilizzare lo strumento Ritaglia per restringere l'area di un'immagine che sarà visibile dopo il ridimensionamento.